OPPO, brevetto, smartphone, dispaly, fotocamere

In queste ore è emerso un brevetto estremamente interessante depositato da OPPO. Si tratta di una soluzione innovativa che potrebbe cambiare radicalmente il modo di utilizzare gli smartphone moderni e le interazioni con essi. 

Il produttore cinese infatti ha ideato uno smartphone caratterizzato dalla presenza di un display secondario sul retro del device. Questo display a colori è inserito all’interno di un area circolare compresa tra le fotocamere posteriori.

La descrizione del brevetto ci permette di scoprire alcuni dettagli sul funzionamento di questo display. OPPO punta a sfruttare il display per mostrare data e ora quando il telefono è posato con lo schermo sul tavolo. Ovviamente non si può escludere la possibilità di notificare chiamate e messaggi in arrivo.

Il nuovo brevetto di OPPO è molto interessante

Il produttore potrebbe espandere ulteriormente le funzionalità includendo anche dati relativi al fitness od altro. Inoltre, il render dello smartphone brevettato non mostra alcuna fotocamera frontale. Questo lascia pensare che OPPO intenda sfruttare il display per facilitare lo scatto di selfie attraverso le fotocamere posteriori. 

OPPO ha depositato il brevetto presso gli uffici della China National Intellectual Property Administration (CNIPA). La pubblicazione della notizia è del 19 febbraio, quindi risale a solo poche ore fa. Non ci sono ulteriori dettagli sulle feature del display o dello smartphone.

Da quello che si può vedere, il device presenta un display curvo su tutti i lati. Purtroppo, non sappiamo se questo device vedrà mai la luce, ma è certo che OPPO sta valutando la fattibilità del progetto.