Nel corso del 2020 il Governo Italiano ha stanziato alcune manovre economiche per incentivare l’acquisto di una nuova auto. Con la nuova Legge di Bilancio 2021, sono stati stanziati ulteriori incentivi pari a circa 700 milioni di euro e ora sono finalmente disponibili. Tutti i concessionari potranno infatti recarsi sul sito web ecobonus.mise.gov.it in modo da inserire le prenotazioni per il contributo.

 

Al via i nuovi incentivi per il bonus auto 2021

Sono dunque ripartiti i nuovi incentivi per l’acquisto di una nuova auto a basse emissioni. I fondi disponibili sono pari a 700 milioni di euro. Nello specifico, anche con il nuovo bonus auto del 2021 si potrà ottenere 6.000 euro con rottamazione e 4.000 senza rottamazione per le vetture nella fascia di emissioni 0-20 g/km, mentre per le vetture nella fascia di emissioni 21-60 g/km si potrà ricevere  2.500 euro con rottamazione e 1.500 senza rottamazione. Come riportato ufficialmente sul sito, “alle medesime due fasce potranno aggiungersi 2.000 euro con rottamazione e 1.000 senza rottamazione fino al 31 dicembre 2021, ed in tal caso è anche previsto uno sconto praticato dal venditore pari ad almeno 2.000 euro o 1.000 euro a seconda che sia presente o meno la rottamazione.”

Per quanto riguarda le vetture nella fascia con emissioni 61-135 g/km, i fondi disponibili in totale sono pari a 250 milioni di euro, dato che il finanziamento precedente è ormai esaurito. In particolare, la durata dell’incentivo sarà di sei mesi e si potrà ricevere 1.500 euro solo con rottamazione. Come riportato, “anche in questo caso all’incentivo sopra indicato si aggiunge uno sconto praticato dal venditore pari ad almeno 2.000 euro.”

FONTEecobonus.mise.gov.it