WhatsApp: arriva la funzione carrello, chi può usarla e qual è lo scopo

Da diversi giorni in rete e negli ambienti comuni, per quei pochi che ne sono rimasti, non si parla d’altro: WhatsApp ha riportato un nuovo aggiornamento. La nota applicazione di messaggistica istantanea a migliorato alcune delle sue caratteristiche introducendo una funzione solo per gli account business.

Si tratta della funzionalità carrello, la quale permetterà infatti di scegliere tra svariati i cataloghi di diverse aziende per acquistare semplicemente con un messaggio.

 

WhatsApp: ecco il comunicato ufficiale sul blog dell’azienda, come funziona il Carrello

“Oggi vi presentiamo l’arrivo della funzione carrello su WhatsApp, uno strumento particolarmente utile quando si comunica con attività che vendono più di un articolo alla volta, come nel caso di ristoranti o negozi di abbigliamento. Con la funzione carrello, gli utenti possono sfogliare il catalogo, selezionare più prodotti e inviare l’ordine all’attività in un singolo messaggio. In questo modo, per le attività sarà più facile tenere traccia degli ordini ricevuti e gestire le richieste dei clienti, agevolando così le vendite.

Per esempio, Agradaya, un’azienda sostenibile di erbe e spezie con sede nella città indonesiana di Yogyakarta, ha ottenuto l’accesso in anteprima a questa funzione e ha constatato che i carrelli sono un ottimo modo per capire che cosa ordinano i clienti senza bisogno di scambiarsi molti messaggi.

Usare la funzione carrello è semplicissimo! Basta selezionare gli articoli nel catalogo e toccare “Aggiungi al carrello”. Quando tutti gli articoli sono stati inseriti nel carrello, è possibile inviare il contenuto del carrello all’attività con un semplice messaggio. Per maggiori dettagli sull’utilizzo dei carrelli, consulta questa pagina.”