Google DriveL’archiviazione dei file con Google Drive è utile per risparmiare spazio sul computer, ma non è un’opzione particolarmente sicura. Infatti, Drive non supporta la crittografia per i singoli file. Stando alle ultime dichiarazioni dell’azienda, uno dei prossimi aggiornamenti potrebbe riguardare propria la crittografia per proteggere tutti i vostri file.

Sulla base delle modifiche rilevate nella versione 2.20.441.06.40 dell’app, l’azienda è pronta a introdurre una funzionalità che consentirà agli utenti di crittografare i file salvati sul dispositivo. Nonché di scaricare e aprire file crittografati in Google Drive. Poco dopo che XDA ha pubblicato le prime informazioni a riguardo, lo sviluppatore Alessandro Paluzzi ha twittato degli screenshot della funzione in azione.

Google Drive: in arrivo un nuovo aggiornamento che permetterà di crittografare ogni singolo file

I tweet di Paluzzi sembrano confermare che la crittografia apparirà tra i pulsanti nell’elenco delle impostazioni generali dell’app Google Drive. Una volta abilitati, i documenti crittografati che vengono scaricati sul dispositivo verranno visualizzati con una piccola icona di blocco accanto all’icona che ne indica la disponibilità offline. Più difficile a dirsi che a farsi, il procedimento sarà piuttosto intuitivo. Tuttavia, l’attivazione della crittografia cancellerà tutti i documenti attualmente scaricati tramite Drive, il che è un po’ scomodo, ma è il prezzo da pagare per una maggiore sicurezza.

Al momento queste funzionalità per crittografare tutti i file non sono ancora pronte per essere implementate su larga scala. Nel frattempo puoi scaricare l’ultima versione di Google Drive da APK Mirror o Play Store. In questo modo potrai essere il primo in linea quando Google deciderà di rilasciare l’aggiornamento.