Petal Search batte il Google Play Store: nuove app arrivano sullo store

Petal Search è un motore di ricerca, già presente sui device Huawei, che permette di arrivare in poco tempo ai risultati interessati. In Italia, il sistema è fondato su una tecnologia che garantisce la sicurezza sulla privacy di Qwant. Questo, oltre a trovare risultati generali, è dedicato anche alle applicazioni. Detto ciò è facile dedurre che la famosa azienda Huawei sia in contrasto con il motore di ricerca Google.

Per tale ragione l’azienda cinese ha reinventato tutto da zero, pensando di testa propria delle nuove soluzioni. Ecco alcune delle novità in merito.

 

Petal Search batte il Google Play Store: in arrivo delle novità

Già da Febbraio, Huawei aveva iniziato il lungo cammino verso la competizione con Google grazie alle prime versioni beta di Petal Search. Ad oggi si è evoluta tanto da arrivare nell’app gallery dello store on-line apposito di Petals Search app, di Huawei.

Grazie a questa, una volta scaricata sul proprio smartphone, si potranno effettuare delle ricerche universali. È anche possibile cercare e installare nuovi e APK disponibile on-line. E inoltre possibile, fare delle ricerche on-line attraverso un motore di ricerca europeo chiamato Qwant.

Inoltre, grazie a una serie di algoritmi, è in grado di mostrarci i contenuti che possono risultare più interessanti per noi, e non contenuti generici. Per poterla provare, è sufficiente ricercarla all’interno di App gallery, nonché l‘equivalente del nostro Google play store.

Huawei, si adopera ormai da molto tempo per poter offrire ai propri utenti tutto il meglio di ciò che è presente nelle app di Google, pur facendone a meno.