Il ricambio tecnologico è una modalità ormai assodata che porta le ultime tecnologie su smartphone via via più economici. Il passaggio e il ricambio delle tecnologie permette, con un discreto ritardo, di usufruire di funzioni sempre più avanzate nel corso degli anni.

Questa strategia è particolarmente visibile con Xiaomi, che si impegna anno dopo anno nel ridurre questo gap, cercando di portare più velocemente le ultime tecnologie su smartphone sempre più economici. A tal riguardo infatti, è apparso un nuovo device al quale starebbe lavorando Xiaomi, con una fotocamera realizzata in collaborazione con Samsung.

Un modulo principale da 108 Mp, che di certo non decretano la bontà qualitativa di una fotocamera, ma che attualmente sono appannaggio solo di modelli estremamente costosi. Inoltre, fotocamere così risolute portano dei vantaggi in termini di zoom, con la possibilità di ottenere ingrandimenti di qualità senza una particolare perdita in termini di dettaglio.

 

Un Redmi da 108Mp

Il codice prodotto è M2007J22C e al momento non è possibile catalogarlo con un nome commerciale. Tuttavia sembra quasi con certezza che apparterrà alla famiglia Redmi, con un prezzo decisamente concorrenziale al quale siamo ormai abituati a collocare questa tipologia di device. Il leak è ancora decisamente vago, ma viene assicurato che il device sarà presto disponibile sul mercato.

Occorre portare pazienza e attendere con fiducia l’uscita di un device di questo tipo, che rende alla portata di tutti fotocamere un tempo impensabili su un dispositivo mobile.

E voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci per non perdervi nessuna novità a riguardo.