coronaviruscontagi da Coronavirus in Italia, oggi, 12 settembre 2020, sono ufficialmente in calo, almeno per quanto riguarda il confronto con la giornata di ieri. Le terapie intensive sono all’incirca stabili, crescono di poco invece le persone che sono dovute ricorrere alle cure in ospedale.

I dati odierni parlano di 1’501 nuovi casi nel corso delle ultime 24 ore (contro i 1606 di ieri), a fronte di 92’706 tamponi processati (all’incirca in linea con quanto visto proprio ieri). Le terapie intensive sono cresciute di 7 unità, per un totale di 182, mentre i ricoverati con sintomi sono ora 1’951 (+102 rispetto a ieri), con persone in isolamento domiciliare per un totale di 35’370 unità (crescita di 627). I decessi delle ultime 24 ore sono per fortuna diminuiti, fermandosi a 6 persone in tutta Italia (ieri erano stati 10).

Gli attualmente positivi sono 37503, dall’inizio della pandemia i contagiati sono stati 286’297, di cui dimessi/guariti 213’191, mentre i deceduti si fermano a 35’603. Ora vediamo i casi suddivisi per regione.

 

Contagi oggi 12/9/2020 in Italia: i dati per regione

blank

La Lombardia si trova letteralmente in cima per quanto riguarda i nuovi casi da Coronavirus in Italia, quest’oggi tocca quota +269 contagi, con un totale di 103’074 dall’inizio della pandemia. Tante altre regioni superano le 100 unità, in particolare a +138 troviamo Emilia RomagnaVeneto Toscana, crescono di 155 i contagi nel Lazio, di 112 in Liguria e di 103 in Campania.

Nessuna regione con 0 nuovi casi, le meno colpite sono la Valle d’Aosta con solo 1 contagiato, la Basilicata con una crescita di 5 persone, il Molise con 3 nuove persone, l’Abruzzo con 11 contagi e Calabria con 18 persone nuovi casi.