BiciChi tra noi non vorrebbe accaparrarsi una bici elettrica Gratis per gironzolare liberi e spensierati per le vie della città senza spendere forza fisica e sudore in piena estate? Il sistema c’è ed è pure legale grazie all’azione degli incentivi rottamazione che concedono un soglia piuttosto alta utile per azzerare la spesa di una top bike con motore a batteria. Scopriamo insieme come fare accedendo al fondo perduto messo in piedi dal Ministero dei Trasporti sotto l’azione della nuova Legge imposta dopo il Decreto Rilancio.

 

Una bici elettrica Gratis? Sì, grazie

Esiste il bonus al 60% che matura un massimo di 500 Euro per il rimborso bici elettrica che si ottiene con acquisto spontaneo online o in negozio italiano ed estero. Ma noi vogliamo ottenere di più. Vogliamo quei 1500 EURO che lo Stato sta concedendo a tutti coloro che si liberano di una vettura inquinante. Se possiede un’auto con classe di efficienza Euro 3 o inferiore puoi ottenere facilmente il bonus accedendo all’investimento da 220 milioni di euro recentemente sbloccato dalle istituzioni.

Per ottenere quanto sopra indicato devi chiaramente rottamare la tua vecchia auto. Se proprio non hai a disposizione un veicolo su quattro ruote puoi comunque ottenere un voucher da 500 EURO dismettendo un motociclo o un ciclomotore a due o quattro tempi che rispetti le medesime condizioni di classe. Non serviranno ad azzerare la spesa ma potrai ammortizzare di molto la spesa per una nuova eBike con motore elettrico o per un potente monopattino, hoverboard o segway a tua scelta.

Nel frattempo, se pensi di cambiare auto, ti consigliamo di leggere il post sugli incentivi mobilità estesi ai motori EURO 6 oltre che agli scooter elettrici ed agli altri veicoli eco-friendly.