Il social network Facebook ha recentemente deciso di cambiare il nome a Calibra, il portafoglio digitale legato alla propria criptovaluta Libra, presentata ormai più di un anno fa e non ancora operativa.

Il portafoglio digitale aiuterà ad inviare denaro attraverso un’applicazione ed il suo nuovo nome è Novi. Il nome deriva dalle parole latine “novus” e “via”. Scopriamo insieme ulteriori dettagli.

 

Facebook cambia il nome del proprio portafoglio digitale Calibra

Ecco la dichiarazione di David Marcus, ex manager PayPal ora a capo di Novi: “Sebbene abbiamo cambiato il nome non abbiamo cambiato il nostro impegno a lungo termine nell’aiutare le persone in tutto il mondo ad accedere ai servizi finanziari“. Il portafoglio digitale è destinato a contenere le varie valute digitali di Libra, una volta che l’iniziativa sarà attiva, ovviamente.

Attraverso Novi si potrà inviare denaro ad amici o parenti in maniera “facile come l’invio di un messaggio”, funzionerà come applicazione autonoma ma sarà integrata anche in WhatsApp e Messenger. Secondo l’annuncio della piattaforma, non ci sarà alcun addebito nascosto. Viene anche spiegato che, tutti i clienti Novi verranno verificati utilizzando un documento d’identità rilasciato dal governo e le protezioni antifrode saranno integrate in tutta l’applicazione.

Marcus afferma anche che “La nostra speranza è di introdurre una versione iniziale di Novi in una serie di paesi quando sarà disponibile Libra“. Vi ricordo che Libra è la criptovaluta lanciata il 18 giugno 2019 da un consorzio di imprese, di cui fa anche parte Facebook. Il progetto non è ancora attivo perché nel tempo ha incontrato lo scetticismo delle autorità di regolamentazione mondiali.