servizi vas credito telefonico

Terminare il proprio credito telefonico può risultare ambiguo, soprattutto quando non si sono commesse delle azioni particolari ed il giorno del rinnovo dell’abbonamento è passato ormai da qualche tempo. Sempre più utenti, infatti, scoprono di esser rimasti senza un euro sulla loro SIM telefonica quando si approcciano ad utilizzare la connessione dati o, ancora, ad effettuare una telefonata; incapaci di spiegarsi il fenomeno, molte volte lasciano il tutto passare senza accorgersi, però, di essere vittime di alcuni soprusi definiti anche come “servizi vas” e che a lungo andare potrebbero costituire un serio problema.

Servizi VAS: cosa sono, come esauriscono il credito telefonico e come è possibile disattivarli

Racchiusi nella più ampia categoria dei servizi VAS, i temibili mangiatori del credito residuo non sono altro che quella serie di abbonamenti a pagamento riguardanti news scottanti, gossip, oroscopo o giochi e suonerie.
Capaci di attivarsi attraverso un semplice click sbagliato, questi servizi operano spesso e volentieri in sordina andando ad esaurire il credito telefonico degli utenti senza avvisare della loro presenza. 

Per fortuna, ad oggi, disattivare tali truffe e prevenire che le stesse possano ricomparire è facile e alla portata di tutti: basterà farne richiesta ai propri gestori telefonici. Richiedendo assistenza al proprio servizio clienti, infatti, sarà possibile sia disattivare abbonamenti già attivi che richiedere l’attivazione di un blocco, così da evitare che dei nuovi soprusi possano prendere il sopravvento sulle SIM telefoniche. 

Nel caso in cui  l’attivazione fosse avvenuta entro 24 ore dalla richiesta di assistenza, sarà possibile altresì richiedere un rimborso della cifra scalata dal proprio credito telefonico.