Sim clonate truffe credito residuo

Il numero di SIM telefoniche presenti in tutto il globo è ingente: avere un dato alla mano che possa quantificare lo stesso, infatti, è molto difficile grazie anche alla più recente presa di posizione di nuovi operatori, i quali hanno favorito la diffusione di nuovi esemplari.

Sebbene le classiche SIM card non possano essere contate, dunque, una tipologia speciale di queste merita tutt’altro trattamento vista la piccola nicchia che la stessa è andata a costituire. Denominate anche come “Top Number” o “gold number“, le card telefoniche a cui facciamo riferimento godono di un particolare valore, il quale spinge collezionisti a spendere persino migliaia di euro pur di ottenerle.

SIM di valore: basta averne una per affermare di custodire un piccolo tesoro

Presenti in numero limitatissimo sul mercato telefonico, le Top Number altro non sono che SIM connotate da numerazioni speciali ove eventuali cifre di ripetono andando a creare combinazioni speciali.

Al momento, ogni esemplare un tempo disponibile appartiene già ad un collezionista, ma nel caso di interesse non bisogna scoraggiarsi dato che gli operatori telefonici tendono a crearne delle nuove in alcune occasioni.
In Italia, per fare un esempio pratico, gli operatori nazionali hanno coniato delle SIM Top Number in occasione di una raccolta fondi; a scopo benefico, quindi, gli stessi sono riusciti a devolvere in beneficenza:

  • 2.210 euro attraverso la SIM 339 YYXXXXX creata e devoluta da TIM;
  • 8.600 euro attraverso la SIM 33Y XXXXXXX altresì creata e devoluta da TIM;
  • 1920 euro attraverso la SIM 342 XXXXXYY creata e devoluta da Vodafone;
  • 856 euro attraverso la SIM 320 XYZYZYZ creata e devoluta da WIND Italia;
  • 343 euro attraverso la SIM 393 XY9XXY9 creata e devoluta da H3G.