L’operatore Vodafone Italia sta proponendo ai propri utenti la possibilità di bloccare il prezzo delle proprie offerte per ben 24 mesi. Sulla scia di varie iniziative a tema Solidarietà Digitale, l’operatore ha deciso di andare incontro ai propri utenti.

Sensibilizzando ancora di più la battaglia contro la pandemia da nuovo coronavirus e togliendo un ulteriore motivo per uscire di casa, Vodafone offre questa possibilità. Scopriamo come fare.

 

Vodafone Italia offre la possibilità di bloccare il prezzo dell’offerta per 24 mesi

L’operatore, come appena anticipato, offre a tutti i propri utenti la possibilità di bloccare il prezzo della propria offerta per 24 mesi, ovvero due anni, entro il prossimo 19 aprile 2020. Inoltre propone anche di rinunciare alla ricarica manuale in favore dell’addebito su carta di credito. Vogliamo precisare che carte prepagate e addebito su conto corrente non rientrano nell’iniziativa, in quanto quest’ultima è valida esclusivamente per l’addebito su carta di credito.

Ecco un esempio di comunicazione ad un cliente da parte dell’operatore: “Ciao Gabriele, da oggi restare a casa con Vodafone è più facile. In pochi passi puoi associare la tua carta per addebitare direttamente ogni mese il costo della tua offerta e dimenticarti delle ricariche. In più se cambi metodo di pagamento entro il 19/04, il prezzo della tua attuale offerta è bloccato per 24 mesi. Cosa aspetti?“.

In questo caso il guadagno per l’utente è doppio, da una parte limiterete ulteriormente gli spostamenti salvaguardando voi stessi e gli altri ma dall’altra parte la vostra offerta non subirà rimodulazioni per almeno 24 mesi. Non ci resta che visitare il sito ufficiale dell’operatore o l’applicazione per scoprire maggiori dettagli.