Quali sono stati gli smartphone Android di maggior interesse della scorsa settimana? Ecco la classifica stilata da GSMArena, realizzata sulla base degli smartphone più ricercati dagli utenti sul portale Online.

Classifica dei 10 smartphone Android di maggior tendenza della scorsa settimana

I primi due posti della classifica sono occupati, rispettivamente, da Xiaomi Redmi Note 9 Pro e Xiaomi Redmi Note 9 Pro Max, i nuovi medio-gamma presentati dal colosso cinese appena qualche giorno fa, nel corso di un evento di lancio trasmesso in streaming sui suoi canali ufficiali. Entrambi gli smartphone sono dotati di un ampio schermo LCD da 6,67 pollici con risoluzione FullHD+,un SoC Qualcomm Snapdragon 720G con processore octa-core ed una quadrupla fotocamera posteriore. Xiaomi Redmi Note 9 Pro e Redmi Note 9 Pro Max, tuttavia, si distinguono per alcune caratteristiche.

In terza posizione troviamo Huawei P40 Pro Premium. Questo smartphone non è stato ancora presentato ufficialmente, ma proprio qualche giorno fa è comparso Geekbench, mostrando alcune caratteristiche della sua scheda tecnica. Sappiamo, per esempio, che Huawei P40 Pro sarà alimentato da un SoC octa-core HiSilicon, con molta probabilità si tratterà di un Kirin 990, accompagnato da 8 GB o 16 GB di RAM.

In quarta posizione si colloca Realme 6 Pro, presentato dall’azienda nei primi giorni di Marzo insieme alla variante base, seguito da Samsung Galaxy S20 Ultra 5G, approdato sul mercato italiano appena qualche giorno fa.

Si colloca in sesta posizione lo Xiaomi Redmi Note 8 Pro, seguito dal Samsung Galaxy M31 e Samsung Galaxy A51 in ottava posizione. La variante base di Xiaomi Redmi Note 8 occupa, invece, la nona posizione. Mentre a chiudere la classifica è Realme 6i. Anche in questo ultimo caso, abbiamo a che fare con uno smartphone non ancora presentato ufficialmente dall’azienda, ma del quale sono trapelate già alcune informazioni a riguardo. Sappiamo, per esempio, che Realme 6i sarà alimentato da un SoC MediaTek Helio G80, accompagnato da 4 GB di memoria RAM.