Redmi Note 9 Pro e Redmi Note 9 Pro Max sono i nuovi smartphone presentati da Xiaomi nelle scorse ore, nel corso di un evento di lancio trasmesso in streaming sui canali ufficiali del colosso cinese. Due smartphone pressoché identici dal punto di vista estetico, ma che presentano non poche differenze nel comparto hardware. Quali sono, dunque, le differenze di cui stiamo parlando?

Xiaomi Redmi Note 9 Pro VS Redmi Note 9 Pro Max, il display

Sia Redmi Note 9 Pro che Redmi Note 9 Pro Max presentano uno stesso schermo LCD da 6,67 pollici con risoluzione FullHD+ (2400 x 1080 pixel) e foro al centro. Entrambi gli smartphone sono protetti da un Corning Gorilla Glass 5, nonché presentano le stesse dimensioni (165,7 x 76,6 x 8,8 mm) e peso (209 g).

Xiaomi Redmi Note 9 Pro VS Redmi Note 9 Pro Max, processore e memoria

Sotto la socca di Redmi Note 9 Pro e Redmi Note 9 Pro Max si nasconde uno stesso SoC Qualcomm Snapdragon 720G con processore octa-core (2 x Kryo 465 basato su Arm’s Cortex-A76 @ 2.3GHz; 6x Kryo 465 basato su Arm’s Cortex-A55 @ 1.8GHz) e GPU Adreno 618. A cambiare, però, è il quantitativo di RAM e di spazio di archiviazione interna.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro, infatti, è disponibile nella variante con 4 GB di RAM e 64 GB di storage, oppure nella variante con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, comunque espandibile con microSD fino a 512 GB. Xiaomi Redmi Note 9 Pro Max, invece, è disponibile nella variante con 6 GB di RAM LPDDR4X e 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione interna, o in quella con 8 GB di RAM e 128 GB di storage.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro VS Redmi Note 9 Pro Max, fotocamera

Entrambi gli smartphone presentano una quad-camera posteriore la cui configurazione differisce esclusivamente per il sensore principale. Nel caso di Redmi Note 9 Pro Max, si tratta di un sensore Samsung ISOCELL Bright GW1 da 64 MP (f / 1.89). Nel caso di Redmi Note 9 Pro, invece, si tratta di un sensore Samsung ISOCELL Bright GM2 da 48 MP (f / 1.79).

Entrambi presentano, poi, una fotocamera grandangolare 8 ° 119 °, f / 2.2, accompagnata da una macro da 5 MP ed un sensore di profondità da 2 MP. La fotocamera posteriore supporta la registrazione video in 4K a 30 fps, o in 1080p a 60 fps, o in modalità rallentatore in 1080p a 120 fps e a 720p a 960 fps.

Cambia, però, anche la fotocamera frontale per selfie. Nel caso di Redmi Note 9 Pro Max è da 32 MP; nel caso di Redmi Note 9 Pro, invece, è da 16 MP.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro VS Redmi Note 9 Pro Max, batteria e prezzi

Quanto all’autonomia, sia Xiaomi Redmi Note 9 Pro che Redmi Note 9 Pro Max presentano una batteria da 5.020 mAh. Nel primo caso, però, è supportata la ricarica rapida a 18 W. Il secondo, invece, supporta la ricarica rapida a 33 W.

Redmi Note 9 Pro Max sarà disponibile in India a partire dal 25 Marzo ai seguenti prezzi:

  • 6GB + 64GB – ₹ 14.999 (circa 180 euro)
  • 6 GB + 128 GB – ₹ 16.999 (circa 205 euro)
  • 8 GB + 6128 GB – ₹ 18.999 (circa 230 euro)

Redmi Note 9 Pro, invece, sarà disponibile in India a partire dal 17 Marzo ai seguenti prezzi:

  • 4 GB + 64 GB – ₹ 12.999 (circa 155 euro)
  • 6 GB + 128 GB – ₹ 15.999 (circa 190 euro)