Samsung, Galaxy M31, Android 10, Exynos 9611

Il nuovissimo Galaxy M31 è uno dei device Samsung più chiacchierati dell’ultimo periodo. Lo smartphone infatti è apparso recentemente negli uffici preposti a rilasciare le certificazioni Bluetooth e Wi-Fi.

In queste ore, grazie ai ragazzi di 91mobiles invece, è possibile scoprire quella che è la scheda tecnica quasi completa del terminale. Lo schermo del Galaxy M31 sarà un Super AMOLED da 6.4 pollici dotato di notch nella tipologia Infinity-U. Il processore scelto da Samsung sarà l’Exynos 9611 affiancato da 4GB di memoria RAM e 64GB di memoria interna. Il secondo taglio di memorie invece prevederà un abbinamento di 6/128GB.

La caratteristica principale del nuovo device sarà la fotocamera posteriore. In particolare saranno presenti quattro ottiche disposte a forma di “L” con un sensore principale Samsung GW1 da 64MP. A questa si affiancherà un grandangolo, una lente macro e un sensore dedicato a rilevare la profondità.

Il Galaxy M31 sarà “mostruoso”

Per quanto riguarda la batteria, ci si aspetta un’autonomia mostruosa. Samsung infatti ha optato per 6.000 mAh che dovrebbero garantire almeno due giorni di utilizzo. Il sistema operativo sarà basato su Android 10 e potrà contare sulla personalizzazione OneUI 2.0.

Considerando queste caratteristiche, si capisce perché Samsung abbia iniziato a pubblicizzare il Galaxy M31 utilizzando l’hashtag #MegaMonster. Al momento non è chiaro quanto il device verrà presentato ufficialmente. I rumor sembrano indicare come possibile data il prossimo 17 febbraio.

Pare certo, inoltre, l’arrivo del device anche in Europa ma al momento non è chiaro il prezzo di lancio. Non resta che attendere maggiori informazioni e magari attendere qualche news durante l’evento Galaxy Unpacked che Samsung terrà il prossimo 11 febbraio.