Dopo la serie dello scorso anno, l’azienda cinese Realme sembra essere in procinto di portare ufficialmente sul mercato i successori. Tra questi dispositivi, uno dei primi dovrebbe essere il nuovo Realme 6i e, in particolare, quest’ultimo è stato certificato poche ore fa dall’ente thailandese NBTC.

 

Realme pronta ad annunciare il nuovo Realme 6i

Non è passato molto tempo dall’arrivo sul mercato vietnamita dello scorso Realme 5i. Tuttavia, come già anticipato, sembra che l’azienda porterà a breve sul mercato il nuovo modello erede di questo device. Il suo nome dovrebbe essere Realme 6i, ma al momento il terminale è conosciuto con il numero di modello Realme RMX2040. Sempre questo modello, infatti, ha già ricevuto diverse certificazioni nel corso di queste ultime settimane.

La certificazione purtroppo non ha rivelato nessuna informazione utile. Secondo alcune indiscrezioni trapelate online, la nuova serie di smartphone Realme 6 (e quindi anche il prossimo Realme 6i) dovrebbero avere un cambio di rotta dal punto di vista estetico. Quest’anno, infatti, l’azienda potrebbe abbandonare il notch a goccia anche sui dispositivi appartenenti alla fascia bassa del mercato. Come alternativa al notch, Realme potrebbe infatti adottare un foro all’interno del display.

Non avendo molte informazioni, per il momento possiamo soltanto ipotizzare quali saranno le specifiche tecniche del nuovo Realme 6i. Il suo precedessore, il Realme 5i, è caratterizzato dalla presenza del SoC Snapdragon 665 di Qualcomm e ha una quad camera posteriore con un sensore fotografico principale da 12 megapixel. Con molta probabilità, sul nuovo terminale potremmo trovare un processore più recente e forse un sensore fotografico principale da almeno 48 megapixel.