offerte 5G 2020

La nuova connessione del futuro, il 5G, sta arrivando in tutti i mercati del pianeta. Gennaio 2020 è finalmente arrivato e le prime celle vengono attivate rendendo fruibile il servizio in numerose aree del Pianeta. Le compagnie di fatto son state molto veloci nella realizzazione delle infrastrutture per la nuova tecnologia, con ingenti investimenti al seguito proprio per accelerare i processi produttivi.

Grazie alla rete del domani, si apriranno nuovi fantastici scenari nel mondo della domotica, dell’IoT, delle intelligenze artificiali e delle Smart Cities. Sembra che il futuro stia andando in una direzione che finora, abbiamo soltanto potuto immaginare o vedere nei film di fantascienza.

In Italia le compagnie nazionali che sono riuscite ad accaparrarsi le frequenze per il 5G sono: Tim, Vodafone, Wind 3, Fastweb e Iliad. Tuttavia ora ci si domanda: ma quanto costeranno le tariffe che gli operatori offriranno al pubblico?

 

Prezzi più elevati per rientrare delle spese affrontate per la realizzazione delle infrastrutture 5G

 

Purtroppo la notizia non sembra essere molto positiva. Di fatto, sta accadendo ciò che si temeva. Per far fronte al grande dispendio monetario che le compagnie hanno affrontato nel tempo, sembra che sarà necessario aumentare il costo delle attuali tariffe. Si ipotizza perfino la chiusura delle “vecchie” antenne per la connessione 3G che, venendo ritenute obsolete e inutili, costituiscono uno spreco di denaro per i provider italiani e non solo.

Niente paura però: le varie offerte “All-Inclusive” a soli 9,99 Euro rimarranno, ma il servizio per i dati offerto sarà relativo al solo 4G. La rete del futuro infatti avrà un costo nettamente più elevato dell’attuale: si prevede infatti un prezzo medio di 40 o 50 Euro mensili per utilizzare l’ultra velocità garantita dal 5G. A ciò bisognerà inoltre far fronte ad una spesa – non esigua – per l’acquisto di un modem e/o di un device che supporti la nuova tecnologia.