Apple Smart Battery Case

Apple ha recentemente avviato un nuovo programma di sostituzione gratuita per alcune Smart Battery Case. L’abbiamo appreso dalla nota ufficiale diffusa dall’azienda stessa.

Il colosso di Cupertino è venuto a conoscenza di problemi di ricarica su alcuni modelli di Smart Battery Case. Più precisamente modelli per iPhone XS, XS Max e iPhone XR. Scopriamo insieme il programma nei dettagli.

 

Apple sostituisce gratuitamente alcune Smart Battery Case

I difetti che l’azienda avrebbe incontrato in questi modelli sarebbero due: il processo di ricarica, sia per la custodia che per lo smartphone che avverrebbe in modo intermittente in alcuni casi, in altri invece è totalmente assente. Le unità interessate sono state prodotte dall’azienda tra gennaio 2019 e ottobre 2019.

L’azienda ha fatto sapere che non è presente alcun problema di sicurezza e che tutti i centri di servizi autorizzati sostituiranno il prodotto gratuitamente se idoneo. Solamente gli utenti che hanno acquistato una Smart Battery Case per iPhone XS, XS Max e iPhone XR realizzate nel periodo indicati precedentemente, potranno beneficiare del programma di sostituzione appena avviato. Non presentano alcun problema le custodie di ultima generazione per iPhone 11.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, si tratta di cover che integrano al loro interno una batteria aggiuntiva in grado di allungare l’autonomia del dispositivo. La società non specifica l’amperaggio della batteria, ma assicura fino al 50% di autonomia in più. L’ultima generazione di questo accessorio si arricchisce della presenza di un pulsante laterale che attiva la fotocamera anche quando lo smartphone è bloccato. Potete dare un’occhiata alla Smart Battery Case sul sito ufficiale della piattaforma.