Huawei, P40, P40 Pro, render

Dovranno passare ancora alcuni mesi prima del lancio ufficiale dei nuovi top di gamma realizzati da Huawei, ma i rumor si susseguono incessanti. La famiglia P40 infatti è sempre nel mirino delle indiscrezioni e ogni giorno si aggiunge un dettaglio.

Nell’immagine in apertura, pubblicata sul social network cinese Weibo, è possibile vedere una cover per il device. Non è chiaro se si tratta di Huawei P40 o P40 Pro, ma certamente è uno dei device della famiglia. Il render mostra il display del dispositivo che presenta i bordi laterali curvi. La doppia fotocamera frontale è posizionata in alto a sinistra ed è inserita all’interno di un notch di forma allungata e ovale.

Per quanto riguarda la parte posteriore, a catturare l’attenzione sarà certamente il comparto fotografico. Huawei infatti ha intenzione di utilizzare quattro fotocamere su P40 e ben cinque su P40 Pro. In questo caso un assaggio del possibile layout ci è stato mostrato con un render pubblicato qualche giorno fa.

Huawei P40 e P40 Pro, emergono nuovi dettagli

Per quanto riguarda la scheda tecnica,si presume che Huawei P40 Pro sarà caratterizzato da un display da 6.6 pollici con bordi curvi su tutti i lati. Grazie a questa soluzione, è atteso un rapporto tra schermo e scocca pari al 98%, un valore molto elevato. La doppia fotocamera anteriore vanterà un sensore principale da 32 e uno secondario da 2MP. Non mancherà il lettore di impronte digitali integrato nel display OLED.

Le cinque fotocamere posteriori avranno come sensore principale uno da 64MP a cui si affianca un grandangolo da 20MP, una lente periscopica da 12MP a 10x. A queste ottiche si aggiungeranno anche una lente dedicata agli scatti macro e un sensore ToF per la gestione della profondità.

Sebbene molte caratteristiche saranno condivise tra i due device, ce ne saranno anche alcune molto diverse. Il Huawei P40 avrà una diagonale inferiore pari a circa 6.1 pollici e quattro ottiche posteriori. Il sensore principale resterà invariato ma non ci sarà lo zoom periscopico a 10x e forse il sensore ToF. Dal punto di vista del SoC, Huawei monterà su entrambi il Kirin 990. La batteria attesa sarà da almeno 5000mAh e per entrambi il display sarà da almeno 90Hz.