Google, Pixel, Pixel 4a, Android, Android 11

Per questo 2020 Google potrebbe cambiare strategia riguardo i propri device. Sembra infatti che il Pixel 4a non sarà accompagnato da una versione XL. Il device quindi arriverà sul mercato in un’unica variante piccola e non insieme alla variante più grande.

A lanciare l’indiscrezione è il popolare YouTuber Dave Lee. Purtroppo questo leak non è ancora confermato, ma lo YouTuber sostiene di aver citato fonti interne che vogliono rimanere anonime. La scelta di Google però sembra plausibile in quanto le dimensioni del Pixel 4a prevedono un display compreso tra 5,7 e 5,8 pollici.

Si tratta di una diagonale intermedia tra i 5,6 pollici di Pixel 3a e i 6 pollici di Pixel 3a XL. Questo giustificherebbe la scelta di non lanciare due smartphone complementari ma realizzarne uno con la giusta combinazione di feature prese da le due versioni.

Ricordiamo che, secondo le anticipazioni emerse fino ad ora, il Pixel 4a sarà caratterizzato da feature inedite per un device Google. In particolare il display avrà un notch a forma di buco posizionato nell’angolo in alto a sinistra del pannello. Questa soluzione permetterà di sfruttare una maggiore porzione della superficie anteriore integrando tutta la fotocamera.

Google lancerà soltanto il Pixel 4a e non il Pixel 4a XL

Considerando le dimensioni previste pari a 144,2×69,5×8,2 mm, il display avrà una diagonale compresa tra 5,7 e 5,8 pollici. La risoluzione del pannello sarà FullHD e ci si aspetta un refresh rate da almeno 90HZ. Sarà presente la capsula auricolare nella parte alta che potrebbe essere sfruttata in ambito multimediale con la funzione di doppio speaker stereo.

La parte posteriore del Pixel 4a non sarà in vetro e metallo ma in policarbonato. Questa scelta è necessaria per minimizzare l’impatto sui costi e vendere lo smartphone ad un prezzo più basso. La sporgenza della fotocamera posteriore porterà lo spessore in quella zona a circa 9mm, ma i vantaggi in termini di resa fotografica saranno importanti.

Infatti Google potrebbe montare la stessa ottica principale utilizzata su Pixel 4 e sfruttare come secondo sensore una lente grandangolare. Sempre nella parte posteriore sarà presente anche il sensore per leggere le impronte digitali. Google potrebbe inserire sotto il cofano del Pixel 4a un processore Qualcomm Snapdragon 730 o lo Snapdragon 765 affiancato a 4GB di memoria RAM.