google-messages-messaggi-spam

Chattare con i propri contatti è diventato sempre più facile, soprattutto grazie all’avvento di applicazioni del calibro di WhatsApp e Telegram che hanno apportato una facilità nelle comunicazioni senza eguali. Sebbene queste due applicazioni rappresentino il massimo della messaggistica istantanea, il tutto potrebbe presto mutare grazie all’arrivo di un nuovo prodotto, questa volta sviluppato dal colosso di Mountain View. I vecchi messaggi (SMS) che ormai ben pochi utilizzano sono pronti a risorgere come delle fenici dalle proprie ceneri, introducendo al loro interno delle novità molto interessanti.

I messaggi arrivano al pari di WhatsApp e Telegram: ecco l’ultima trovata di Google

Funzionanti attraverso il protocollo RCS ossia Rich Communication Services, la nuova tipologia di messaggi ideata da Google non è altro che una versione rinnovata degli SMS. Grazie all’introduzione di questo nuovo standard, il colosso di Mountain View è riuscito a donare a quest’ultimi un aspetto del tutto rinnovato, includendo in essi la possibilità di recapitare anche foto, video, gif, documenti e file in generale.

Insomma, quasi tutte le operazione effettuabili su WhatsApp e Telegram potranno essere effettuate anche per semplici SMS, ma esistono due “ma“:

  1. Anzitutto sarà necessario attendere il via libera da parte dei gestori a Google: in Francia e Regno Unito tutto ciò è già successo, non ci si aspettano, di conseguenza, tempi troppo lunghi;
  2. Per poter utilizzare i nuovi SMS stata necessario scaricare sul proprio Smartphone l’applicazione “Messaggi” di Google.

Concludiamo segnalando che al momento l’applicazione sopra riportata e la disponibile solo per i dispositivi Android ma che presto, senza ombra di dubbio, arriverà anche per dispositivi iOS.