WhatsApp: inizia l'anno con la truffa della foto profilo, utenti inferociti

Molte persone sanno che WhatsApp è un’applicazione che può essere utilizzata anche dagli utenti anche se non ci sono scopi normali. Infatti le truffe sono arrivate spesso e volentieri a rovinare le persone, essendo comunque condivise in chat durante la giornata.

Queste, che arrivano tramite le solite catene di Sant’Antonio, hanno avuto a che fare un po’ con tutti senza distinzione, senza mai fermarsi. WhatsApp ha provato in ogni modo a debellare il fenomeno ma a quanto pare questo sarebbe ancora ben che vivo. Alcuni utenti avrebbero lamentato proprio in questi giorni alcune problematiche. In alcune chat sarebbe arrivato un messaggio davvero molto difficile da decifrare, e con numeri sconosciuti. Ben presto però è stato svelato l’arcano, capendo che si tratta di una truffa che andava di moda qualche tempo fa.

 

WhatsApp, torna la truffa dell’immagine del profilo che ora mina pesantemente all’incolumità dei dati degli utenti e anche dei loro soldi

Già diversi mesi fa gli utenti erano venuti a conoscenza di una nuova truffa che avrebbe potuto portare diverse problematiche. Questa ovviamente si è diffusa tramite WhatsApp, con tantissimi utenti che sono finiti nella rete vedendo sparire la loro immagine del profilo. Infatti i truffatori rubano l’immagine del profilo di alcune persone creando un profilo fake, il quale servirà poi a contattare in qualche modo le persone all’interno della rubrica di coloro che sono stati derubati.

Dopo aver fatto questo, i truffatori contatteranno proprio i parenti o amici delle vittime chiedendo loro una ricarica Postepay. Ovviamente la scusa sarà quella di aver avuto un’emergenza che tra l’altro li ha portati a cambiare il numero giustificando così anche la non presenza proprio del numero stesso all’interno della loro rubrica.