Al Qualcomm Snapdragon Tech Summit tenutosi qualche giorno fa a Maui, alle Hawaii, OPPO ha annunciato che Reno3 Pro sarà il primo smartphone dell’azienda ad essere alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 756G con il 5G integrato, nonché il primo device a supportare il dual-mode 5G.

Nelle scorse ore, però, il vicepresidente di OPPO, Shen Yiren, ha rivelato alcune delle caratteristiche che vedremo a bordo del nuovo top di gamma dell’azienda cinese. OPPO Reno3 Pro avrà un display curvo OLED da 6,5 pollici, con risoluzione FHD+ e foro all’interno del quale sarà posizionata la fotocamera per selfie (molto probabilmente sarà posizionato in alto a sinistra). Ad accompagnare il nuovo e potente processore Qualcomm Snapdragon 756G saranno ben 12 GB di RAM, mentre non è stata comunicata la capacità della memoria interna.

OPPO Reno3 Pro, altre caratteristiche del primo smartphone 5G dual-mode

OPPO Reno3 Pro sarà uno smartphone ottimo anche per il mobile gaming, grazie alla tecnologia Qualcomm Snapdragon Elite Gaming e ad un refresh rate di 90Hz. Per quanto riguarda il comparto fotografico, sarà presente una quad-camera il cui sensore principale è di 48 MP, e questo viene fatto accompagnare da un teleobiettivo da 8 MP, una ultra-wide da 13 MP ed una macro da 2 MP. OPPO Reno3 Pro avrà una batteria da 4025 mAh con supporto alla ricarica rapida a 30 W.

Oltre ciò, durante il Qualcomm Snapdragon Tech Summit OPPO ha annunciato che nel primo trimestre del prossimo anno arriverà anche il primo smartphone 5G alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 865, che offrirà una velocità di navigazione in 5G e delle prestazioni mai viste prima.