YoutubeC’è spazio per un’accesa polemica tra gli utenti Youtube costretti a subire il rischio di un video pericoloso. Responsabile del fatto è un hacker che agisce per mezzo della piattaforma Facebook Messenger. Pubblica e condivide un contenuto malevolo che installa un trojan sul PC e sullo smartphone dell’account della vittima. Può fare parecchi danni. Intanto ci si chiede perché la società di Menlo Park e Google non siano ancora intervenute. Ecco quali sono le brutte novità.

 

Youtube: utenti aggrediti da un video rischioso che ci espone ad alcuni pericoli di sicurezza

La notizia all’ordine del giorno passa per la piattaforma di condivisione e visualizzazione video più famosa al mondo. Si scopre che esiste un principio di infezione virale a carico di un contenuto diffuso mezzo chat.

Si presenta come un semplice video da visualizzare comodamente da PC e smartphone ma si rivela una potente arma contro la privacy e la sicurezza. Per avviare la componente dannosa basta fare un click su Play. Si viene collegati ad un server sospetto che scarica un file dannoso sul dispositivo.

Online si parla di truffa per un sistema in grado di registrare tutti i dati. Difficile da sgominare per una soluzione che al momento non è ancora disponibile. Il nostro consiglio è quello di evitare di aprire i video convidisi tramite Messenger, anche se provenienti da utenti regolarmente registrati alla piattaforma. Si ricorda, infatti, che una potenziale infezione potrebbe causare una diffusione di dati personali per info su servizi bancari, istituzionali e postali che dovrebbero rimanere segreti.