Gli scienziati della NASA hanno impostato in remoto il lander InSight.

Poco dopo aver sfondato il terreno sulla superficie di Marte a febbraio, il trapano del robot con sonda per la testa integrata, nota anche come “la talpa“, è rimasto bloccato.

E rimase così per mesi, incapace di scavare più di circa 14 pollici nel suolo marziano inaspettatamente forte.

La talpa, progettata per scavare fino a 16 piedi di profondità, ha bisogno di attrito per muoversi: senza di essa, il rinculo dall’azione auto-martellante farà semplicemente rimbalzare in posizione.

Per ovviare a questo, i ricercatori hanno scoperto di poter simulare l’attrito necessario premendo il braccio robotico di InSight contro la sonda.

Dall’8 ottobre, la talpa ha martellato 220 volte in tre occasioni; le immagini catturate dalle telecamere del veicolo spaziale evidenziano i progressi progressivi del robot nel terreno.

Ci vorrà più tempo per il team per vedere fino a che punto può arrivare la talpa“, secondo la NASA.

 

NASA: le azioni della “talpa” sul suolo marziano

Gli ingegneri continueranno a testare cosa accadrebbe se lo strumento affondasse sotto la portata del braccio robotico di InSight. Le opzioni limitate vanno dal raschiare il terreno sopra la talpa per appesantirlo, alla pressione del braccio di InSight direttamente sulla parte superiore del dispositivo.

La talpa ha ancora molta strada da fare, ma siamo tutti entusiasti di vederla scavare di nuovo“, ha dichiarato in una nota l’ingegnere del Jet Propulsion Laboratory Troy Hudson, che ha guidato lo sforzo di recupero.

Quando abbiamo riscontrato per la prima volta questo problema, è stato schiacciante. Ma ho pensato: “Forse c’è una possibilità; continuiamo a insistere “, ha continuato. “E adesso mi sento in preda alle vertigini.

La sonda fa parte del pacchetto del flusso di calore e delle proprietà fisiche del Centro aerospaziale tedesco (DLR) (HP3).

Vedere i progressi della talpa sembra indicare che non ci sono rocce che bloccano il nostro percorso“, ha aggiunto il principale investigatore Tilman Spohn del DLR. “Questa è una fantastica notizia. Facciamo il tifo perché la nostra talpa continui.