fortnite

Quando in Fortnite all’improvviso il setting è stato divorato da un enorme buco nero, milioni di giocatori di tutto il mondo sono rimasti atterriti, accompagnati da uno schermo nero con al centro questa luce residua. In queste ore negli uffici come tra i banchi di scuola non si parla d’altro, e gli utenti si aspettano presto o tardi che ci siano novità.

Alcune fasce di età tra giovani e uomini attempati hanno avuto anche momenti di panico per la mancanza improvvisa del loro divertimento quotidiano, e tuttavia non c’è da preoccuparsi. Infatti, Fortnite tornerà con un’altra stagione oppure si vocifera arriverà un nuovo incredibile capitolo del gioco.

 

Fortnite: server down per colpa di un buco nero e di un aggiornamento

Non ha senso schierarsi con chi è convinto che il famoso Battle Royale sia finito, così come è impossibile che ogni gamer abbia perso tutti i gadget e skin che ha accumulato nel tempo. Mentre in rete impazzano le teorie più disparate, con un Elon Musk che ha addirittura ritwittato un vecchio post in cui prometteva di comprare Fortnite per “salvare i ragazzi” cancellandolo, qualcosa sembra muoversi.

C’è di buono, se così la vogliamo vedere, che forse qualcuno riscoprirà la gioia di un pomeriggio all’aria aperta, in attesa che i forum di tutto il mondo impazziscano all’uscita di una nuova stagione di Fortnite, o di un Fortnite Capitolo II.

Certo, se fosse vero che arrivi un secondo capitolo, parleremo per settimane di tutte le innovazioni che si vocifera ci saranno. Ma per ora dobbiamo pazientare, non mangiarmi le unghie fino ai polpastrelli e fare meno le ore piccole a giocare.