Gigaset GL390, un cellulare GSM facile e pratico nel mondo del 5G

La società europea, e quella italiana in particolare, invecchia. Nel nostro Paese l’indice di vecchiaia, elaborato su dati Istat, è, per il 2019 di 173,1 quando nel 2010 era di 144. Un aumento significativo della popolazione senior con esigenze particolari anche per quello che riguarda la comunicazione mobile.

Questo ha mosso Gigaset all’ideazione di una serie di modelli appositamente pensati per la popolazione senior nonostante i produttori specializzati pensino solo al 5G. L’azienda, dunque, ha presentato un cellulare GSM semplice e robusto: Gigaset GL390. Il cellulare è maneggevole, dotato un grip sicuro e un look grigio canna di fucile accattivante.

 

Gigaset GL390, tutte le caratteristiche tecniche di un cellulare apparentemente retrò

Con le sue dimensioni di 130 x 64 x 14 millimetri e la forma snella, il Gigaset GL390 si adatta a qualsiasi tasca complice anche un display da soli 2.2 pollici di diagonale e 220 x 176 pixel. I tasti di selezione sono ad isola, molto grandi e definiti e con retroilluminazione.

Il volume della suoneria e delle chiamate può essere impostato su “molto alto”, garantendo agli utenti di sentire molto bene quando il telefono squilla e comprendere perfettamente e senza alcuna interferenza le conversazioni. Il GL390 vanta anche una perfetta compatibilità con gli apparecchi acustici.

Leggi anche:  Smartphone: ha senso acquistare un modello 5G nel 2019?

Esattamente come un telefono cordless, il GSM GL390 è veloce e facile da caricare. Basta posizionarlo nella stazione di ricarica fornita con il telefono proprio per favorire il pubblico senior. In ogni caso il cellulare non ha bisogno di essere ricaricato molto spesso: la batteria offre tempi di conversazione fino a 9 ore e una durata in stand by di circa 550 ore.

Non manca la radio FM, la funzione sveglia, calcolatrice, un’utile torcia, la vibrazione alla chiamata, un calendario ed il registratore. La memoria interna può essere aumentata di 32 GB con una scheda MicroSD mentre possono essere inserite due SIM card diverse. Interessante la funzione della tastiera che ripete in audio vivavoce il numero digitato.

Sul retro del cellulare è posizionato un pulsante di colore arancione destinato all’SOS. Premendolo ci si garantisce una rapida assistenza in caso di emergenza inoltrando la richiesta fino a 5 numeri preimpostati. È possibile anche impostare il telefono in modo che venga attivato un allarme quando si preme il pulsante SOS in modo da attirare l’attenzione.

Il nuovo cellulare GSM Gigaset GL390 è disponibile sullo shop on line dell’azienda e presso le migliori insegne di elettronica di consumo del nostro Paese al prezzo di 49.99 euro.