Android Auto

Da alcuni anni, ormai, Android Auto si è inserito nel mercato automobilistico conquistandolo in breve tempo e diventando in assoluto il sistema operativo per auto più apprezzato dagli utenti. Recentemente il servizio offerto da Google si è aggiornato alla versione 4.6 introducendo molteplici novità interessanti tra cui un’importante restyling grafico che ha letteralmente stravolto l’interfaccia e l’esperienza dell’utente. 

La nuova versione, che ricordiamo essere stata rilasciata pochi giorni fa, permette agli utenti di utilizzare Android Auto in maniera molto più rapida e sicura, cosi da minimizzare l’utilizzo dello smartphone mentre si è alla guida. Anche se l’aggiornamento è stato incentrato sulla risoluzione del problema smartphone, la nuova versione 4.6 necessita ancora dell’utilizzo di quest’ultimo per portare a termine alcune funzionalità legate alla piattaforma. Proprio per questo motivo, quindi, Google sembrerebbe essere propensa  ad eliminare definitivamente l’app Android Auto dal Play Store. Scopriamo di seguito i dettagli.

Android Auto dice addio all’app, ecco cosa cambierà

Con l’introduzione di Auto, l’obiettivo di Google è sempre stato quello di fornire una soluzione pratica che permetta di diminuire drasticamente l’utilizzo dello smartphone alla guida che, come sappiamo, può risultare molto pericoloso. Con la versione 4.6 il colosso della Mountain View è quasi riuscito a raggiungere l’obiettivo ma, purtroppo, l’applicazione Android Auto continua ad essere necessaria sullo smartphone. 

Girovagando nel codice sorgente dell’app, però, i ragazzi di 9to5Google hanno scovato alcuni messaggi nascosti che sembrerebbero presagire un’imminente addio all’app. Ecco di seguito il testoi:

“Android Auto è ora disponibile solo per i display delle auto. Sul tuo smartphone prova invece la modalità di guida offerta dall’Assistente di Google” e ancora “La modalità guida di Google Assistant sostituirà Auto per i telefoni dopo %s. Provala subito.”