SKY Q anche con la fibra di casa vostra per arrivare ovunque

Sky continua la sua evoluzione nel modo di vivere la TV, e lo fa puntando sull’esperienza di visione di Sky Q. Dopo il lancio di Sky Q via satellite, arriva Sky Q anche con la vostra fibra di casa. Non si ferma, quindi, il percorso di innovazione di Sky basato sulla volontà di offrire i migliori contenuti e il massimo dell’esperienza di visione.

Nasce Sky Q anche con la vostra fibra di casa per vedere tutta la TV di Sky: la qualità di Sky Q e la velocità della fibra si uniscono per dar vita a una nuova opportunità di vivere la TV in modo ancora più semplice e intuitivo, anche dove non è possibile installare la parabola.

 

SKY Q anche con la fibra di casa vostra per arrivare ovunque

Tutti coloro che vorranno avere Sky Q sulla TV principale di casa per vedere in alta definizione le serie TV del momento, come 1994 o Watchmen, l’ampia scelta di film, gli show più amati come X Factor o MasterChef o la grande offerta sportiva targata Sky, potranno farlo con un processo di adesione facile e veloce, tutto digitalizzato.

I clienti che avranno aderito a Sky Q con la fibra di casa potranno accedere da subito alla loro area personale del sito sky.it per ricevere tutte le informazioni sul loro abbonamento e per essere sempre aggiornati sullo stato della spedizione del decoder. Questo arriverà direttamente a casa in pochi giorni e per l’attivazione basteranno pochi passi.

Leggi anche:  Sky, ecco l'alternativa all'IPTV per vedere tutti i canali in streaming

Sarà sufficiente collegare l’apparato alla presa di corrente, al televisore con cavo HDMI e all’antenna del digitale terrestre con l’apposito cavo, inserire la propria smart card, e connettere il decoder alla propria fibra di casa. Una volta collegato il decoder alla fibra, sarà possibile accedere a una home page veloce e intuitiva.

Non mancherà la sezione My Q dedicata alle ultime novità di programmazione e ai suggerimenti personalizzati con consigli sui contenuti da vedere in base alle abitudini di visione e ai gusti personali, oltre alla sezione del televisore dedicata alle App, come DAZN, Spotify, Youtube e arriverà anche l’app Netflix.

E con il Controllo vocale basterà premere il tasto microfono sul lato del telecomando per ricercare – con il solo uso della voce – programmi per titolo, attore, regista o per citazione, controllare la TV cambiando canale, andare avanti o indietro, mettere in pausa, o aprire le App.

Entro il 2019, anche i clienti con My Sky via fibra potranno vivere la stessa esperienza di visione di Sky Q: il software del box che hanno già in dotazione, infatti, sarà aggiornato automaticamente e in modo gratuito. Ancora una volta, l’innovazione tecnologica ha quindi aumentato le opportunità di fruizione dei contenuti TV di Sky.