meteorite TerraMentre gli scienziati di tutto il mondo e gli esperti della NASA stanno cercando il modo di evadere dalla Terra per abitare un pianeta ugualmente ospitale si scopre che un meteorite gigante è da ritenersi come responsabile del cambiamento climatico che sta influenzando la vita terrestre. La relazione che lega il nostro sistema solare agli asteroidi è di lunga data. Ecco che cosa è successo ben 470 milioni di anni fa.

 

Meteorite di vecchia data: è stato lui a provocare gli scompensi climatici dei nostri giorni

L’estinzione dei dinosauri causata dal meteorite distruttivo non è stato l’unico episodio che ha negativamente influenzato il pianeta. Un altro asteroide ha provocato glaciazioni e profondi mutamenti alla struttura ed al clima del nostro emisfero spaziale. La conseguenza è stata la biodiversità.

Un corpo astrale dal diametro di 150 Km è da ritenersi quale diretto responsabile delle glaciazioni. Quanto espresso dal gruppo di ricerca dell‘università svedese di Lund guidato dal geologo Birger Schmitz sulla rivista Science Advances deriva da una scoperta agghiacciante.

Leggi anche:  Gli Extraterresti potrebbero esistere, trovati nuovi Pianeti abitabili

Analizzando polveri e detriti frammentati di roccia raccolti nel Sud della Svezia è stato possibile rinvenire un particolare tipo di elio, più leggero rispetto a quello presente oggi in natura. Un metallo raro presente sulla superficie della roccia la cui età è stata stimata in oltre 470 milioni di anni fa.

Philipp Heck, dell’università di Chicago, dice che “Il tempismo è perfetto“. La coincidenza è veramente disarmante. Si scopre che la polvere cosmica ha bloccato il sole filtrando i raggi e causando quindi il raffreddamento globale. La polvere, rimasta nel’atmosfera per oltre due milioni di anni, ha causato il graduale raffreddamento. Una condizione tale da garantire la bio-adattabilità delle specie con conseguenti cambiamenti per quanto riguarda la diversità delle forme di vita terrestri.