Twitter

Negli ultimi giorni sul social network Twitter sta letteralmente dilagando la truffa del finto Help Desk. La truffa in questione è stata scovata dai ricercatori di Trend Micro, che hanno analizzato una grande quantità di dati della piattaforma.

Tra tutti i dati identificati, hanno scovato una truffa ricorrente, che consiste nell’utilizzare finti account che falsificano quelli legittimi dei vendor, per architettare truffe attraverso il supporto tecnico. Ecco come evitarla.

 

Twitter: attenzione alla nuova truffa che dilaga sulla piattaforma

Gli utenti che si appoggiano al servizio clienti, chiamando il numero telefonico fornito da questi account, pensano di parlare con l’help desk dell’azienda, ma in realtà con questa chiamata, i cyber criminali richiedono e si impossessano di alcuni dati personali degli utenti, come ad esempio quelli della carta di credito.

Leggi anche:  Depressione da social network: ecco quante ore bastano per ammalarsi

Questa è solamente una parte di una più grande strategia multi piattaforma, che coinvolge anche altre piattaforme come YouTube, Facebook, Telegram e molti altri canali. I malintenzionati utilizzano i social media per scopi malvagi, ma i ricercatori possono invece sfruttare il loro potenziale per scopi molto più positivi.

La piattaforma Twitter, nello specifico, è utilizzata per mettere le patch in ordine di priorità e anche per scansionare gli indicatori di compromissione e altre informazioni contestuali. Mark Nunnikhoven, vice presidente of cloud research dei social media ha dichiarato: “I social media sono una parte inevitabile della vita moderna e la nostra nuova ricerca fa luce su come vengono utilizzati positivamente dai ricercatori legati alla security e di come vengono sfruttati dai criminali“.