Tesla nei guai: pannelli solari a fuoco, ora Walmart fa causa

Ancora un passo falso da parte della nota azienda di Mr. Elon Musk, la quale questa volta addirittura “va a fuoco“. Sotto i riflettori questa volta è finita Tesla Energy Operations, divisione energie rinnovabili appartenente al colosso che è stata accusata di “grave negligenza” oltre che della violazione del contratto.

I pannelli solari prodotti da Tesla infatti avrebbero preso fuoco in sette negozi della catena al dettaglio Walmart. Per questo il venditore ha scelto di fare causa presso la Corte Suprema di New York con un documento presentato lo scorso 20 agosto. Tutto ciò sta dunque destando tante preoccupazioni, visto anche il programma di espansione del fotovoltaico secondo la grande azienda americana.

 

Walmart fa causa a Tesla: negozi in fiamme ed ora si passa alla Corte Suprema

L’esposto presentato alla Corte da parte di Walmart contro Tesla verte su un inadempimento contrattuale derivante da anni di grave negligenza e non conformità agli standard di settore da parte della stessa azienda in merito ai pannelli solari da essa progettati.

Walmart ha dunque suonato un campanello d’allarme visto che sono centinaia i negozi della catena che utilizzano tali sistemi creati da Tesla. Sono però anni secondo Walmart che i suoi tetti vanno a fuoco, visto che dal 2012 al 2018 sono arrivati ben 7 incendi dovuti ai pannelli solari del colosso.