honor-20-pro-icelandic-illusion

Durante l’evento dedicato al lancio di Honor 9X, il brand controllato da Huawei ha deciso di presentare anche altri dispositivi oltre lo smartphone. In particolare, l’azienda ha lanciato sia il nuovo notebook MagicBook Pro da 16.1 pollici sia una nuova colorazione per Honor 20 Pro.

La scelta non è casuale, infatti in madrepatria Honor 20 Pro è disponibile in solo due varianti di colori, Phantom Blue e Phantom Black. A partire da oggi invece arriva anche l’inedita Icelandic Illusion.

Si tratta di una colorazione è caratterizzata da varie sfumature di colori che passano da una tonalità rosa/dorata nella parte superiore ad una tendente al blu nella parte inferiore. Come sempre in casa Honor, si è voluto puntare sui giochi di luce e sui riflessi che cambiano a seconda di come i raggi luminosi colpiscono la cover posteriore dello smartphone.

Honor 20 Pro si tinge dei colori dell’Islanda

Il nuovo Honor 20 Pro nella versione Icelandic Illusion verrà commercializzato in due varianti diverse. La prima è da 8GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna, la seconda invece è da 8/256GB. I prezzi sul mercato cinese saranno rispettivamente di circa 465 e circa 508 dollari.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, queste rimarranno invariate rispetto alla versione classica di Honor 20 Pro. Troveremo il display da All-View da 6.26 pollici dotato di una risoluzione Full HD+, buco nel display e aspect ratio da 19.5:9.

All’interno della scocca trova posto il SoC Hisilicon Kirin 980 mentre per quanto riguarda la fotocamera posteriore è presente un setup quad-camera. L’ottica principale è il sensore da 48MP Sony IMX586 affiancato dalla lente super-wide-angle, dal teleobiettivo e dalla fotocamera per le macro.

La batteria è da 4000mAh mentre il sistema operativo si basa su Android 9.0 Pie con l’interfaccia proprietaria Magic UI, una versione alternativa alla EMUI.