telefoni cellulari

Aver conservato il proprio e amato telefonino risalente all’adolescenza potrebbe essere stata una decisione saggia. Oltre al generale valore effettivo che uno di questi dispositivi può portare con sé, grazie al mercato del collezionismo questi esemplari di cellulari portano con loro anche un grosso valore economico.

Cresce sempre di più la domanda di pezzi unici e ben tenuti, anche di telefoni  molto utilizzati e diffusi negli anni 80-90 in Italia. E non c’è da stupirsi: le cifre battute all’asta toccano anche numeri da tre zeri. Scopriamo subito i modelli più richiesti .

Telefoni vecchi che valgono una fortuna: le marche più gettonate sono Motorola, Sony e Nokia

Purtroppo ci piacerebbe dire che ogni genere di telefono può essere rivenduto prezzo particolare, ma sappiamo bene che così non è. Difatti per poter valere molto, ogni modello del essere tenuto in una certa condizione, rispettare diversi requisiti e soprattutto essere rilevante il mercato del collezionismo. Al momento i modelli più redditizi sono tre: due provenienti direttamente dagli anni 80 e uno, invece, dai recenti anni 2000.

  • Il primo modello ad essere rilevante agli occhi dei collezionisti è il Mobira Senator di Nokia. Questo telefono di certo non può essere classificato come portatile visto che pesa ben 9 kg ed è uno dei primi cellulari al mondo. In recenti aste questo esemplare è stato battuto a $1000 circa;
  • Il secondo modello attualmente redditizio è il DynaTAC 8000X di Motorola. Conosciuto come il telefono mattone, anche questo esemplare è stato ultimamente battuta all’asta per €1000  circa;
  • Infine, il terzo modello attualmente più richiesto e molto più recente rispetto ai primi due è l’iPhone 2G. C’è un piccolo particolare però: per poter essere battuto all’asta per una cifra da 3 zeri, questo esemplare deve essere praticamente immacolato è presentato come  nuovo.
Leggi anche:  Apple pensa di raddoppiare la frequenza di aggiornamento display su iPhone

Altri telefoni  redditizi ma da cifre più piccole sono:

  • Ericsson T28: valore intorno ai 100 euro;
  • RazrV3 di Motorola: guadagno fino a 150 euro per la versione firmata D&G;
  • Nokia 8810valore intorno ai 100 euro;
  • Nokia E90 Communicator: valore tra i 200 e i 400 euro;
  • Nokia 3310: guadagno fino a 130 euro se mantenuto in perfette condizioni.