Truffe in aumentoAumentano in modo consistente i tentativi di frode online ai danni degli utenti che rischiano di perdere i loro dati sensibili e i loro risparmi a causa di email e messaggi phishing. Le truffe sfruttano strategie ormai abbastanza conosciute, che necessitano però la massima attenzione poiché i cyber-criminali sono soliti sfruttare espedienti sempre nuovi che possono ben mascherare il pericolo. Molto spesso, infatti, capita di ricevere email da mittenti apparentemente noti o messaggi contenenti proposte decisamente interessanti ma è sempre opportuno procedere con cautela.

Truffe in aumento: attenzione alle email e ai messaggi phishing che prosciugano carte e conti!

Le truffe sono in aumento e mirano ancora a danneggiare gli utenti utilizzando tecniche ben precise che è bene saper ostacolare. I cyber-criminali, infatti, diffondono spesso i loro tentativi di frode online tramite email che hanno lo scopo di convincere le vittime a fornire informazioni sensibili da utilizzare poi in maniera illecita; in alcuni casi per avere accesso ai conti online e prelevare i loro risparmi. Non sono pochi i casi in cui i messaggi mirano invece ad installare malware per danneggiare i dispositivi degli utenti. Ancora, sono frequenti anche le truffe nascoste dietro le false lotterie e le offerte vantaggiose proposte.

Leggi anche:  Truffe online: come prevenire il furto di dati e denaro causato dalle mail

Tutte truffe dalle quali è opportuno sapersi difendere poiché tramite pochi passaggi possono essere evitate. Basterà, dunque, non fornire dati sensibili soltanto perché richiesti da questo tipo di comunicazioni. Nessuna azienda e nessun istituto bancario è autorizzato a richiedere dati online. Fondamentale, inoltre, non scaricare file allegati presenti nei messaggi ricevuti da mittenti non ben identificabili ed evitare di cliccare su eventuali link di accesso rapido.