google-stadia-beta-test-piattaforma-gaming

Il lancio di novembre per Google Stadia si sta avvicinando rapidamente e puoi già pre-ordinare l’accesso al servizio di cloud gaming, ma non potrai registrarti per un beta test,
perché non ce ne sarà uno.

Il vice presidente di Google e il capo di Stadia Phil Harrison hanno escluso la possibilità di lanciare una versione beta del servizio, oltre ai test di Project Stream che sono già accaduti.

Google dice di non aver bisogno di un beta test

“Non faremo un altro test nel Regno Unito o in Europa”, afferma Harrison.
“Se avessimo tempo, probabilmente lo avremmo fatto, ma non ne abbiamo bisogno.” In altre parole, non sarai in grado di provare la piattaforma prima di abbonarti. Devi solo fidarti che Stadia funzionerà sulla tua connessione Internet e sull’hardware.

La rivelazione viene dall’ultima di una serie di interviste che Harrison sta facendo riguardo Stadia. Ieri abbiamo sentito che i giochi su Stadia costeranno probabilmente come su una console. Con una tariffa mensile di $ 10 / £ 9, potrai accedere a una selezione di giochi come parte dell’abbonamento, e anche in 4K. Alcuni titoli di alto livello, però, ti costeranno di più. La versione gratuita, con risoluzioni più basse, verrà lanciata il prossimo anno.

L’unico modo per entrare in Google Stadia al momento è preordinare l’Edizione “Fondatore” per $ 129 / £ 119 direttamente da Google. Finora non sembrano esserci piani per lanciare il servizio di gioco in Australia.

In un’intervista separata, Harrison afferma di aspettarsi che i limiti massimi di dati negli Stati Uniti aumentino. Ha anche confermato che se i giochi sono stati estratti dalla libreria Stadia, saranno comunque disponibili per coloro che li acquistano.