/8whatsapp telegram sms

E’ passato ormai tanto tempo dalla comparsa degli SMS sul mercato ma, a distanza di 27 anni dall’invio del primo SMS della storia, questi ultimi sono ancora vivi e vegeti. Fino ad oggi, paradossalmente, hanno sempre vinto sulle principali applicazioni di messaggistica istantanea come Whatsapp, Telegram e Facebook a causa di alcune capacità esclusive. Questi ultimi, infatti, sono veloci, sicuri e, in particolare, non hanno bisogno di una connessione ad internet ne in 3G, ne in 4G, ne in WiFi.

Molto presto, però, le cose continueranno ad andare a favore degli SMS poiché è in arrivo la versione 2.0 . Si, avete letto bene, dopo quasi 30 anni di carriera, gli SMS si evolvono grazie al protocollo RCS che Google sta sperimentando in prima persona nella messaggistica integrata tra i dispositivi Android. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

SMS 2.0 sfidano Whatsapp, Telegram e Facebook Messenger

L’annuncio degli SMS 2.0 su RCS arriva direttamente dagli autori di The Verge. Secondo gli esperti, però, è ancora troppo presto per parlare di questa tecnologia poiché si troverà un integrazione diversa diversa con l’app messaggi che garantirà un approccio il più simile possibile alle chat che tutti oggi conosciamo.7

Leggi anche:  La nuova app Android dichiara guerra a Whatsapp, Telegram e Messenger

La sfida con Whatsapp e Telegram è quindi aperta ma, il tema principale, riguarda la privacy. In questo momento, infatti, gli SMS non garantiscono un sistema di crittografia tale da eguagliare quello utilizzato da Whatsapp nelle conversazioni punto-punto e nelle chat segrete di Telegram.

Presto quindi ci ritroveremo difronte ad uno dei più grandi aggiornamenti riguardanti gli SMS. Aggiornamento che, dal lato utente, sarà completamente trasparente poiché basterà lanciare un update via server. Non sappiamo ancora quando tutto questo avverrà ma siamo fiduciosi che i provider Italiani faranno di tutto per fornirci il prima possibile questa nuova tecnologia.