whatsapp-trucchi

Il successo di Whatsapp è ormai universalmente riconosciuto. La celebre applicazione di messaggistica istantanea è ormai installata su quasi tutti gli smartphone venduti, sostituendo quasi interamente i classici SMS. Nel corso degli anni ci sono stati moltissimi aggiornamenti che hanno contribuito alla crescita dell’applicazione e al raggiungimento della meritata fama.

Sono così aumentate nel tempo le funzionalità, anche quelle nascoste, che ad oggi possiamo definire trucchi. Vediamo quindi come stupire i nostri amici utilizzando caratteri speciali e funzionalità interessanti.

Whatsapp: tre semplici trucchi per stupire i nostri amici

La funzione più amata, specialmente dai più giovani, è quella del testo alternativo. Potranno infatti essere inseriti: grassetto, corsivo e sbarrato.

Per usufruire del grassetto dovrete inserire il testo che vogliamo inviare tra due asterischi: *esempio*;

Per il corsivo dovremo invece inserire il nostro messaggio tra due trattini in basso così: _ciao_;

Il testo sbarrato invece apparirà inserendo il nostro messaggio di testo tra due tilde: ~ciao~.

La seconda possibilità è quella di scrivere senza mani, avvalendosi di una tastiera che lo permetta. Se ad esempio si utilizza la Gboard ci basterà premere il tasto del microfono e iniziare a parlare. Nel medesimo modo potremo dettare anche su Swiftkey. Se avete invece un assistente vocale come Siri o Google, potrete chiedergli di inviare messaggi  attraverso alcuni semplici comandi.

L’ultima funzione non è molto conosciuta, ma è presente da svariate release della celebre applicazione. Vi permette di personalizzare le notifiche per ogni gruppo singolarmente. Con il suono o con il led di notifica di colore differente sapremo subito chi ci sta cercando. Per usufruire di questo trucco sarà necessario aprire la chat e cliccare sul nome. Successivamente dovrete aprire le impostazioni personalizzate relative alle notifiche.