OnePlus 7 Pro

Il famoso YouTuber JerryRigEverything ha potuto testare con mano il nuovissimo OnePlus 7 Pro. Il device è stato sottoposto al famoso stress test della webstar uscendone da vincitore grazie all’elevata cura nella costruzione e ai materiali pregiati utilizzati.

Tuttavia le prove per il flagship di OnePlus non si sono esaurite. Infatti, sempre lo stesso JerryRigEverything ha deciso di sottoporre il device ad un secondo test. Questa volta OnePlus 7 Pro ha subito un teardown per ammirare da vicino la composizione interna.

Il retro in vetro rende la procedura di smontaggio piuttosto delicata. Dopo aver riscaldato la colla con una pistola termica, è possibile procedere con la rimozione della backcover. Una volta aperto il device, ci si trova davanti alla batteria che dovrà essere per forza rimossa per procedere con il teardown.

OnePlus 7 Pro non ha più segreti

Dopo aver svitato alcune viti, si può accedere al sistema della fotocamera pop-up di OnePlus 7 Pro. Come si nota dal video, il meccanismo è azionato da un motorino elettrico e il movimento è attenuato da una molla.

Leggi anche:  OnePlus TV è ufficiale: in arrivo il mese prossimo

Il software dello smartphone rileva automaticamente quando si sta “giocando” con la fotocamera facendola uscire e rientrare a ripetizione. Il meccanismo ha subito test di resistenza rigorosi, ma lo smartphone stesso invita l’utente a non abusare della pop-up camera tramite un avviso sul display. Nel caso in cui si applichi una pressione sulla fotocamera, questa rientrerà in automatico per evitare che si possa danneggiare.

Ricorrendo nuovamente alla pistola termica, JerryRigEverything è riuscito a rimuovere la pellicola che dona il particolare colore a OnePlus 7 Pro. In questo modo ha creato una esclusiva versione trasparente, impreziosita dalla scocca in colorazione opaca che dona un effetto molto bello al device e dal meccanismo pop-up a vista.