disserviziIl down della rete telefonica di TIM, Wind, Iliad e Vodafone potrebbe essere davvero un problema di non poco conto con il quale l’utente italiano, in un modo o nell’altro, è costretto a scontrarsi nella propria esperienza giornaliera. Sebbene effettivamente ci sia poco da fare, fortunatamente in rete esiste un servizio con il quale è facile scoprirlo e, in alcuni casi, anche risolverlo.

Vi è mai capitato di avere difficoltà ad inviare/ricevere messaggi/chiamate o di non riuscire a connettervi alla rete internet?, se la risposta è affermativa sicuramente vi sarete domandati se il problema riguardasse solamente il vostro terminale o se fosse globale. Ebbene, per dare un responso definitivo a quesiti più che corretti e comuni, ecco spuntare un servizio veramente utile, il suo nome è Downdetector.

 

Downdetector è il servizio che vi farà scoprire i down di sistema

Con un qualsiasi dispositivo connesso alla rete, sia esso uno smartphone, tablet, notebook, smart TV o PC desktop, il consumatore può interrogare il database per scoprire se l’operatore desiderato ha difficoltà di qualche tipo (il cosiddetto down disservizio).

Leggi anche:  Tim, Tre, Wind, Vodafone: down degli operatori e disservizi ai clienti

Il suo funzionamento è legato esclusivamente alle segnalazioni da parte dei consumatori, in altre parole i membri della community vi si connettono segnalando un problema con TIM, Vodafone, Wind, Tre, Iliad, Netflix, Spotify o altro. Accumulandosi quantitativamente si arriverà effettivamente a registrare un picco di segnalazioni, che corrisponderà ad un down della rete; grazie inoltre alla presenza di una cartina ed un plugin Facebook sarà possibile scoprire anche la localizzazione dello stesso e gli effetti sull’esperienza utente.

Downdetector è un servizio completamente gratuito e scollegato da qualsiasi rapporto commerciale con aziende del settore.