tesla

Tesla ha ritardato un previsto rialzo dei prezzi del 3% su tutte le sue vetture fino a mezzanotte di mercoledì, perché ha avuto problemi nell’elaborazione di un’ondata di ordini dell’ultimo minuto, secondo quanto riferito dalla società su Twitter martedì mattina.

A causa di volumi insolitamente elevati, Tesla non è stata in grado di elaborare tutti gli ordini entro la mezzanotte di lunedì, quindi il lieve aumento dei prezzi sui veicoli è posticipato a mezzanotte di mercoledì”, ha scritto la società.

Il 28 febbraio, Tesla ha annunciato che stava abbassando i prezzi del 6% su tutti i modelli dopo aver deciso di chiudere la maggior parte dei suoi negozi e passare a un modello di vendita solo online. La società ha detto di aver apportato queste modifiche al fine di ridurre i costi operativi, cosa che ha permesso a Tesla di iniziare a prendere ordini per la versione da  35.000 dollari, la Model 3, che aveva promesso dal marzo del 2016.

 

I prezzi aumenteranno lo stesso

La decisione ha fatto arrabbiare i clienti di tutto il mondo che avevano acquistato di recente auto a un prezzo più alto, e ha anche causato confusione tra i dipendenti di molti dei negozi della società.

Leggi anche:  Hyperloop: arriva il Treno che percorre Torino - Milano in 7 minuti

Due settimane dopo, la società ha invertito il piano e interrotto le chiusure dei negozi dopo “aver valutato attentamente ogni singolo punto vendita di Tesla“. La decisione di mantenere aperte molte delle sue sedi continuando le vendite online significa che l’azienda deve aumentare ancora i prezzi, questa volta del  3%. L’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, ha trascorso la settimana scorsa a ricordare ai suoi 25 milioni di follower su Twitter che il rialzo dei prezzi sta per arrivare.

“Promemoria per acquistare le nostre auto S3XY prima di mezzanotte il lunedì! I prezzi aumentano leggermente in tutto il mondo martedì “, ha scritto nel fine settimana.

La scorsa settimana, Tesla ha annunciato il SUV compatto Model Y, una versione più grande della Model 3 che verrà lanciata ad un prezzo iniiziiale di 47.000 dollari, quando entrerà in circolazione nel 2020. Una versione da 39.000 dollari verrà prodotta nel 2021. La società sta già prendendo preordini per la nuova auto e dice che i 3% di aumento del prezzo non si applicherà ai nuovi veicoli.