Instagram

Instagram è tra i social network più utilizzati al mondo e, nel giugno del 2018 ha raggiunto 1 miliardo di iscritti con 20 milioni di utenti attivi al mese. Probabilmente non tutti gli utenti sanno che la piattaforma permette di eliminare il proprio account mantenendo le foto presenti in esso.

Dopo aver parlato del post pubblicato dalla Regina Elisabetta, che ha raggiunto milioni di like in pochissimo tempo, oggi ci occupiamo di questa funzione che non tutti conoscono. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Instagram: eliminare il profilo mantenendo le foto

Nonostante la piattaforma in questione abbia avuto, nell’ultimo anno, un successo incredibile, alcuni utenti continuano a voler abbandonare la piattaforma. Solitamente si decide di abbandonare un social network a seguito di scandali molto importanti, ricorderete sicuramente il caso Cambridge Analytica che ha colpito Facebook. Altri utenti decidono semplicemente di cancellare il proprio account per staccarsi dal mondo virtuale.

Leggi anche:  Facebook pagherà 40 milioni di dollari per chiudere diverse cause

Se anche voi volete disattivare il vostro account Instagram, dovete sapere che potete decidere di mantenere tutte le foto presenti. La piattaforma infatti, permette di ottenere automaticamente una copia delle immagini e dei video pubblicati, anche quelli delle Storie. Si possono inoltre scaricare anche i commenti, le condivisioni e le didascalie dei post. I dati in questione vengono salvata in un file JSON e si possono leggere in un file formato Notepad o TextEdit.

Se avete uno smartphone Android o iOS, dovete prima avviare l’applicazione e cliccare l’icona del profilo. A questo punto recatevi alla voce “impostazioni” e accedete a “privacy e sicurezza“. Ora ritroverete la voce “scarica i dati” e confermate, richiedendo il download. Il sistema vi manderà un link con la copia di tutti i contenuti condivisi sulla piattaforma. Entro due giorni dalla richiesta, riceverete una e-mail con un link che riporta ai vostri file.