Con l’annuncio di Xperia 1, Xperia 10 e Xperia 10 Plus al Mobile World Congress di questa settimana, è stato naturale chiedersi “dov’è il modello 5G?” E Sony non ne ha uno. Anche se ha una buona ragione.

Sony vuole solo mostrare prodotti “funzionanti” e quelli che i clienti possono effettivamente utilizzare. L’azienda sostiene dunque che il 5G non è qualcosa che la maggior parte delle persone sarà in grado di utilizzare nel 2019. Il che è assolutamente vero. Negli Stati Uniti, solo una manciata di città otterrà il 5G nel 2019 e tale elenco varierà in base al vettore. Quindi, invece di annunciare un prodotto che una piccolissima percentuale del paese (e del mondo) può acquistare e effettivamente utilizzare, sta scegliendo di non mostrare un prototipo 5G alla più grande fiera mobile dell’anno.

Nessun device di Sony ha proposto soluzioni per il 5G durante il Mobile World Congress

Questo non vuol dire che Sony non stia lavorando sul 5G e investendo in quel settore. La società dovrebbe essere piuttosto stupida a non investire in 5G. Questa è una cosa piuttosto interessante per Sony, dal momento che altre società a Barcellona con uno smartphone 5G hanno avuto molta più attenzione per questo motivo. 5G è il futuro senza dubbio. Sbloccherà ogni sorta di possibilità.

Leggi anche:  Huawei Mate 30, arrivano nuove indiscrezioni sulle fotocamere

Ma nel 2019, è ancora molto presto per il 5G. Per quanto ci piacerebbe vedere uno smartphone 5G di Sony quest’anno, la società sta probabilmente facendo la cosa giusta. Invece di spendere soldi mettendo insieme uno smartphone 5G per il Mobile World Congress, si sta concentrando su un telefono che le persone possono effettivamente acquistare e utilizzare. Per una divisione mobile che ha lottato per anni, questa è una decisione davvero intelligente.