Whatsapp-trucchi-sconosciutiWhatsapp non è proprio il migliore esempio di privacy che possa esistere. Solo ultimamente si è dato una mossa con il nuovo aggiornamento ma siamo ancora lontani dalla perfezione. Sempre più utenti cercano un modo per comunicare senza spendere ore preziose davanti al display del telefono. C’è una lista di trucchi che si può usare per chattare e condividere senza apparire in linea. Vediamoli subito e godiamoci la nostra tranquillità.

 

Whatsapp: tutti più sereni con i trucchi per chattare in modalità non in linea

Chattare con amici e parenti può essere distensivo dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro. Non è sempre così. Spesso le chat Whatsapp si trasformano in un vero e proprio incubo e giunti a sera il nostro unico pensiero è quello di “staccare la spina. E quale modo migliore se non quello di usare questi trucchi Whatsapp?

La migliore soluzione resta la Modalità Aereo. Se attivi questa funzione non potrai essere raggiunto in nessun modo. Tutte le connessioni vengono disabilitate ad accezione di chiamate ed SMS. Su Whatsapp possiamo scrivere i messaggi e premere sul tasto di Invio. Saranno recapitati solo a connessione avvenuta.

Leggi anche:  Whatsapp e Telegram: come usarli senza avere un numero di telefono

Un’altra valida opzione viene offerta dalle notifiche. Con le versioni più recenti dell’app è possibile rispondere con un messaggio diretto tramite la barra delle notifiche. Non sarà necessario entrare in chat e potremo leggere l’anteprima del messaggio senza che il nostro contatto sospetti nulla.

Per foto e video esiste invece la condivisione esterna che passa per l’applicazione usata per la gestione dei contenuti multimediali. Un semplice click sul tasto Condividi e potremo inviare direttamente i file senza passare per le utility Whatsapp.

Infine abbiamo l’applicazione Unseen Messages che funziona per dispositivi Android. Consente di comunicare con i contatti in modo riservato. Non ci sono spunte blu e pertanto consente di gestire efficacemente la messaggistica in incognito. Funziona anche per Telegram, Instagram, Viber e Messenger di Facebook.