riconoscere chiamate anonime o sconociuto

Le chiamate anonime sono sempre esistite e sono sempre più frequenti negli ultimi anni; spesso, si nascondono operatori telefonici che chiamano dal call center o altre persone che non vogliono rivelare la loro identità. Sarà capitato tutti di ricevere una chiamata con il mittente “sconosciuto” o “numero privato” e spesso, potrebbe nascondersi qualcuno di pericoloso come un molestatore; per questo motivo, vogliamo farvi conoscere alcuni metodi che tutti i consumatori possono attuare, per scoprire chi nasconde dietro quel “sconosciuto“.

Chiamate anonime: ecco come scoprire l’identità che si nasconde

Se siete stanchi di ricevere infinite chiamate anonime, avete aperto l’articolo giusto. Una volta, i consumatori dovevano rivolgersi alla polizia postale o al proprio gestore telefonico per scoprire l’identità del numero sconosciuto e spesso, si sprecava solo tempo perché era difficile scoprirne l’identità; fortunatamente oggi, grazie alla tecnologia avanzata è diventato più facile scoprire qualche informazione in più.

Leggi anche:  Play Store: arrivano due nuove app per bloccare i Call center

Iniziamo parlando di TrueCaller: è un applicazione che può essere tranquillamente scaricata da dispositivi Android (per scaricare qui) che da dispositivi Apple (per scaricare qui); tale app permette a tutti i suoi utenti di scoprire l’identità che si nasconde dietro quel numero nascosto e in tal caso, anche di bloccare definitivamente le chiamate future.

Whooming (per scaricare qui) è la seconda applicazione migliore per questo tipo di problema; l’utente può utilizzare l’app subito dopo che ha ricevuto la chiamata anonima e scovarne l’identità. Si presenta in una versione gratuita e una a pagamento: la versione gratuita permette all’utente di scoprire il numero ma non per intero (le ultime 4 cifre sono nascoste); l’utente, per scoprire il numero per intero, dovrà scaricare la versione a pagamento.