Iliad Giga GratisIliad sta informando i suoi utenti circa un aumento gratuito dei Giga da poter usare alla massima velocità del 4G Plus. In particolare si parla di un’iniziativa rivolta a tutti coloro che hanno scelto la prima versione della promo. Le email stanno giungendo all’attenzione dei clienti che hanno accesso alla tariffa 5,99 euro.

 

Iliad: Giga Gratis per l’offerta lancio da 5,99 euro

Mentre si risolve un grande problema relativo alle SIM Iliad arrivano buone nuove per tutti coloro che hanno aderito alla prima iniziativa commerciale del gestore francese. Con effetto immediato si comunica un incremento a costo zero del traffico dati da poter spendere liberamente in Europa. Il testo del messaggio riporta:

“Caro utente,

con l’offerta iliad a 5,99€ la normativa europea prevede un aumento di 0,18GB in roaming UE. Tuttavia, per iniziare bene questo nuovo anno e premiare i nostri primissimi utenti abbiamo deciso di offrirti 1GB in più al mese! Dal 1° gennaio 2019 hai quindi 3GB per navigare in Europa oltre ai 30GB in Italia. Più info sull’adeguamento delle nostre tariffe di roaming su http://www.iliad.it/roaming.html o nella tua Area Personale.

Team Iliad.”

Anziché disporre di soli 0,18 GB in più si sceglie di arrotondare per difetto concedendo una soglia limite di 3 GB in UE. La formula iniziale per il calcolo del traffico in Roaming Like at Home cambia nel 2019 e verrà rimodulata di anno in anno. Dagli attuali 3,50 euro per GB si scenderà a soli 2,50 euro per GIGA entro il 2022. Ciò favorirà un sempre crescente numero di Giga da poter usare liberamente in Europa.

Leggi anche:  Iliad: il 5G risolverà i problemi di connessione 4G dei clienti

Le destinazioni entro cui spendere questo traffico dati aggiuntivo sono le seguenti:

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Guadalupa, Guyana francese, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Mayotte, Martinica, Martinica, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Riunione, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.