Quando si cerca qualche sito di streaming il primo risultato delle ricerche è sempre Netflix ed evidentemente un motivo c’è! Noto per i suoi mille contenuti ed i suoi abbonamenti abbordabili, questo servizio di streaming è uno tra i più richiesti al mondo.

Senza ombra di dubbio tutti hanno usufruito del primo mese gratis ed i più soddisfatti hanno attivato anche una sottoscrizione grazie ai notevoli vantaggi che apporta l’abbonamento Premium. Per chi non ne fosse a conoscenza, Netflix premium consente di godere dei contenuti illimitatamente, di uno streaming in HD e 4K e della visione in contemporanea su 4 schermi. In poche parole, con questo abbonamento l’abbonamento può essere suddiviso tra quattro utenti senza alcun problema.

In riferimento a questa pratica, però, potrebbero nascere dei problemi.

Un nuovo software mette a rischio la condivisione di Netflix Premium

Un’azienda inglese ha ideato un software/piattaforma in grado di rilevare i diversi accessi degli utenti ad un singolo account. Così facendo, piattaforme del calibro di Netflix potrebbero bloccare gli account da cui più persone si collegano. Un po’ come il problema che si è posto negli abbonamenti familiari di Spotify. Ovviamente non è nulla di ufficiale e speriamo che così non sarà, altrimenti non ci sarà ragione per gli utenti di rimanere in questo servizio ancora a lungo.

Leggi anche:  Netflix ha finalmente rilasciato il trailer della seconda stagione di Suburra

Vista che la notizia è solo un rumors, per ora, vi invitiamo ad utilizzare le modalità sopraindicate per poter ancora avere Premium a soli 3,50 euro al mese. Vi rammentiamo che all’interno dell’account potranno essere creati quattro profili personali per poter tenere il filo delle serie seguite in indipendenza.