I clienti Tim, Vodafone, Wind Tre, Iliad, certe volte possono avere il desiderio di poter registrare la chiamata telefonica che stanno per ricevere. La maggior parte dei clienti non sa come affrontare tale situazione, ed in questo articolo daremo le migliori soluzioni in modo che tutti gli utenti possano soddisfare questa richiesta.

Se dobbiamo ricevere una chiamata importante riguardante ad esempio un appuntamento di lavoro, possiamo affidarci a delle applicazioni utilizzabili sul nostro smartphone. Prima di eseguire il download, bisogna conoscere il nostro sistema operativo visto che alcune applicazioni sono rivolte agli smartphone Android mentre altre sono dedicate esclusivamente per il mondo iOS.

 

App Android e iOS per registrare chiamate

E’ importante precisare che registrare le chiamate telefoniche è assolutamente legale ma allo stesso tempo tali registrazioni devono essere utilizzate a scopo personale e non divulgate a persone terze.

Le applicazioni attualmente disponibili che includono tale funzione sono le seguenti:

  • Registratore di chiamate ACR: scaricabile sul Google Play Store, permette di registrare automaticamente le chiamate telefoniche e di proteggere quelle più importanti con un codice. Per questo tipo di funzione è considerata l’app migliore.
  • Registratore di chiamate: come l’applicazione precedente, anche questa consente di registrare le chiamate su smartphone Android. Grazie alla sua interfaccia, l’utilizzo è molto semplice.
  • Registratore chiamate+vocale: applicazione scaricabile su App Store per i melafonini. L’interfaccia è semplice per l’utilizzo e per quanto riguarda la registrazione delle chiamate bisogna sottoiscrivere un abbonamento: Piano Lite (registrazioni limitate) e Premium (registrazioni più complete).
  • TapeACall: anche quest’applicazione è scaricabile su App Store per i melafonini. Propone un servizio gratuito di sette giorni, dove i clienti possono registrare gratuitamente le chiamate sia in entrata che in uscita su iPhone. Terminato il periodo di prova, è previsto un abbonamento da 8,99 Euro annuali.