Una delle strategie commerciali attuate spesso da Tim, Vodafone, Wind Tre e da poco da Iliad è il telemarketing. Tali operatori telefonici utilizzano dei call center per informare la propria clientela di eventuali informazioni presenti nel proprio contratto oppure per proporre ai nuovi clienti di attivare una delle promozioni disponibili.

Diversi utenti però risultano essere convinti di questa strategia, e difatti preferiscono recarsi nel rivenditore della propria zona per attivare una nuova offerte telefonica. Altri utenti, invece non vogliono essere disturbati telefonicamente, e di conseguenza non proseguono la conversazione.

Ma la domanda che ci poniamo anche noi è la seguente: “C’é un modo per non ricevere le chiamate dei call center?”. La risposta è ovviamente si e la spieghiamo nelle prossime righe.

 

I clienti devono affidarsi a queste applicazioni

I clienti che desiderano non ricevere più le chiamate dai vari call center, possono affidarsi a delle applicazioni, presenti sul Google Play Store, che risultano essere efficaci contro le azioni di telemarketing.

Leggi anche:  TIM abbatte le barriere con la splendida offerta Iron 50 giga

Queste applicazioni permettono anche di bloccare le chiamate effettuate con i numeri sconosciuti, quindi le persone che si divertono a chiamare con l’anonimo possono essere individuate.

Un’applicazione che consigliamo vivamente si chiama TrueCaller e riesce a bloccare le chiamate ed i messaggi dei numeri privati, sconosciuti o con l’anonimo. L’applicazione funzione come i servizi di messaggistica istantanea (esempio WhatsApp), infatti gli utenti possono comunicare con i contatti che utilizzano la stessa app.

Un’altra applicazione ottima è Call Blacklist che ha come obiettivo quello di individuare e bloccare automaticamente le chiamate indesiderate. Inoltre, riesce ad inserire i numeri all’interno di una lista nera in modo da non ricevere più le chiamate. E’ presente anche una lista bianca che invece è utilizzata per i contatti preferiti.