WhatsApp

Con scadenza periodica WhatsApp inserisce all’interno della sua piattaforma nuovi strumenti. La parte conclusiva del 2018 è stata molto proficua per gli sviluppatori: si è registrata infatti una forte accelerata sul fronte degli upgrade. Sono due le funzioni ora disponibili per la stragrande maggioranza degli utenti: in primis l’arrivo degli stickers ed in seconda battuta le videochiamate di gruppo.

 

WhatsApp, nuova funzione per la piattaforma desktop: ecco il Picture-in-Picture

WhatsApp oggi però non è solo smartphone. Gli sviluppatori guardano con interesse anche ai miglioramenti per la versione desktop. WhatsApp Web deve diventare nell’ottica della chat un servizio fondamentale da qui agli anni a venire.

Su queste basi si spiega l’arrivo di un aggiornamento importante. Da alcune settimane, la versione desktop della chat ha incluso al suo interno lo strumento del Picture-in-Picture.

Il PiP è una tecnologia popolare e conosciuta dal grande pubblico. Anche chi ha meno rudimenti in materia tecnologica conosce questo strumento. Con il PiP gli utenti possono liberamente visualizzare un video in una finestra rimpicciolita ed al contempo effettuare altre azioni attraverso il display del dispositivo.

Grazie al Picture-in-Picture, chi frequenta WhatsApp Web potrà visualizzare un video ricevuto in chat mentre invia messaggi o legge altre chat. L’integrazione del servizio per ora è disponibile solo ed esclusivamente con i filmati diffusi dalla propria galleria. Gli sviluppatori sono comunque al lavoro per estendere il PiP anche ai video condivisi da Facebook, Instagram o YouTube.